6 classici della filmografia russa per gli amatori della lingua russa

Guardare film in lingua è uno dei modi più divertenti ed efficaci per assorbire una nuova cultura e un nuovo linguaggio. È anche un’attività semplice da fare in ogni parte del mondo ed è molto utile per prepararsi prima di andare in una nuova città per studiare, lavorare o imparare.

Qui sotto troverete una lista (non in un ordine particolare) di 6 classici della filmografia russia del periodo sovietico, che qualsiasi russo ha visto almeno uno volta e che ritrae perfettamente la vita in quell’epoca. Sono stati tutti prodotti da “Mosfilm”, la più grande e antica casa cinematografica russa. La Mosfilm ha recentemente realizzato un canale youtube per vedere alcuni dei loro classici gratuitamente online (cercate su youtube Mosfilm channel). Tenete presente che i film selezionati per questo canale sono piuttosto vecchi (e appaiono anche vecchi); comunque, c’è molto umorismo, sentimentalismo e anche le colonne sonore sono da tenere da conto. Il linguaggio non è cambiato significativamente, quindi è facilmente comprensibile.

Buona visione!
1. Il braccio di diamanti (Бриллиантовая рука)

1969, 100 minuti

Brilruka

 

Il braccio di diamanti racconta di uno scambio di persona e di un semplice uomo che ottiene molto di più di quello che credeva durante una crociera sul Mar Nero.

2. L’ironia del destino (Ирония судьбы, или С лёгким паром!)

1976, 184 minuti diviso in 2 parti

Irony_of_Fate_poster

 

Un film molto popolare in Russia che viene trasmesso ogni anno intorno all’inizio del nuovo anno (la festività più importante in Russia), l’Ironia del destino prende in giro lo sviluppo delle case in epoca sovietica e racconta cosa succede quando un uomo, ubriaco dopo essere stato alla banya (sauna russa), per sbaglio finisce a San Pietroburgo anziché a Mosca e crea un po’ di problemi.

3. Sequestro in stile caucasico (Кавказская пленница)

1967, 77 minuti

Kidnapping,_Caucasian_Style

 

Una storia d’amore breve e buffa che coinvolge due studenti e si svolge nel Caucaso. Da questo film possiamo imparare un po’ di più sulle tradizioni matrimoniali delle varie regioni e sui fraintendimenti che possono accadere quando la gente di città viene coinvolta.

4. Le gru stanno volando (Летят журавли)

1957, 97 minuti

 

Letyat_Zhuravli

Gli stenti e le conseguenze della Seconda Guerra Mondiale sono raccontate dal punto di vista di una donna, Veronika, e della famiglia del suo fidanzato Boris, un soldato costretto ad andare in guerra. Il film fu accolto con molte critiche in tutto il mondo a causa della sua tetra rappresentazione della realtà della guerra e vinse la Palma d’Oro al Festival del cinema di Cannes del 1958.

5. Mosca non crede alle lacrime (Москва слезам не верит)

1979, 140 minuti

Moscow_for_US

Ronald Reagan guardò questo film, vincitore dell’Academy Award, molte volte prima di incontrare Mikhail Gorbachev in modo da conoscere meglio “l’anima russa”.
Il racconto si snoda in un periodo di 20 anni e vediamo gli sviluppi che avvengono nelle vite di tre donne che inizialmente, appena arrivate a Mosca, condividevano un appartamento e come se la passano col passare del tempo. Questo film di certo, non è una favola e le varie dinamiche di genere possono dare vita ad interessanti discussioni.

6. Romanzo d’ufficio (Служебный роман)

1977, 159 minuti, diviso in 2 parti

Sluj

Il titolo rivela immediatamente la trama. Ludmila, direttrice dell’agenzia delle statistiche, e il suo subordinato Anatoly sono una coppia davvero improbabile e col passare del tempo sviluppano dei sentimenti l’uno per l’altra. Il resto del cast include i loro amici del college e i colleghi, i quali a loro volta hanno i loro intrighi. Complessivamente, un film che scalda il cuore, ma non sarebbe un film russo se finisse bene.

 

[Translated into Italian by Elena Bianchini. You can find the original English version here]

Avatar

Posted by Elena Bianchini

Hi everyone! My name is Elena and I’m a young italian student actually based in Moscow. I just got my graduation in languages and economics. I can speak English, Russian and Spanish. I’m really interested into traveling and exploring new places. So I decided to spend four months in Russia, studying at the Liden & Denz Centre of Moscow, in order to improve my russian and reach a good level of speaking. In future I would like to work in the commercial sector connected with the russian market. Furthermore, I love every aspect of the russian culture and I would like to analyze it deeper. I’m really interested into the history and the traditions of this country. I’m here in Moscow just from one month and I’m already in love with this city!

Leave a reply