7 cartoni russi imperdibili

Vuoi imparare nuove parole russe, migliorare la tua pronuncia e saperne di più sulla cultura russa? Allora inizia a guardare qualche cartone russo! Il Paese ha una grande tradizione in tema di film d’animazione e ce ne sono così tanti tra cui scegliere che sicuramente troverai il tuo preferito. Dalle versioni russe dei più celebri cartoni occidentali fino alle creazioni sovietiche, dai un’occhiata alla lista qui sotto!

 

Un francobollo sovietico raffigurante una scena de ” Il riccio nella nebbia”.

1) Ёжик в тумане (Il riccio nella nebbia)

Decretato miglior cartone animato di tutti i tempi, questo breve cartone (dura appena dieci minuti) segue il viaggio di un piccolo riccio verso la casa del suo migliore amico. Nonostante la sua brevità, ‘Ёжик в тумане’ ha avuto un enorme impatto sulla cultura russa. I colori cupi e la colonna sonora drammatica possono rendere il cartone persino un po’ inquietante e sinistro. Tuttavia *occhio allo spoiler* il piccolo riccio riesce ad arrivare a destinazione sano e salvo. Le atmosfere oniriche del cartone esplorano i temi della paura, della libertà e dell’isolamento – non male per essere un semplice film d’animazione! Clicca qui per guardarlo.

 

 

2) Маша и медведь (Masha e Orso)

Decisamente più recente, ‘Маша и медведь’ racconta le avventure di una bimba russa e del suo amico Orso. Curiosa e birbante, Masha riesce a mettersi sempre nei guai e a trascinare con sé anche il suo amico Orso, sempre pronto a cercare di risolvere i suoi disastri.  Liberamente tratto da una fiaba tradizionale russa, chiamata appunto ‘Маша и медведь’, il cartone è diventato estremamente popolare in tutto il mondo. L’episodio ‘Маша плюс каша’ (‘Ricetta per un disastro’) conta più di 2,1 miliardi di visualizzazioni. Guardalo qui!

 

3) Крокодил Гена (Il coccodrillo Gena)

Nessun cartone russo è più adorabile di Крокодил Гена! Grazie all’animazione in stop-motion, la colonna sonora geniale e il famoso Čeburaška (Чебурашка), questo cartone è uno dei più amati in tutta la Russia. Descritto come un ‘Mickey Mouse sovietico’, Čeburaška ha grandi orecchie pelose, è arrivato in Russia direttamente in una cassetta di arance ed è il migliore amico del coccodrillo Gena. Gena lavora in uno zoo e nel tempo libero suona il гармонь (un tipo di fisarmonica russa) – tra le sue canzoni preferite ci sono ‘День Рождения’ (‘La canzone del compleanno’) e ‘Голубой Вагон’ (‘Il vagone azzurro’). Clicca qui per guardare l’adorabile Čeburaška!

 

 

Un francobollo sovietico raffigurante il Lupo e la Lepre

4) Ну, погоди! (Nu, pogodi!)

Mai pensato ad una versione sovietica di Tom e Jerry? Sì? Allora ‘Ну, погоди!’ è il cartone che fa per te! Uno tra i film d’animazione più popolari dei suoi anni, ‘Ну, погоди!’ racconta le avventure di un Lupo (Волк) e dei suoi infiniti tentativi di catturare la sua preda, una Lepre (Заяц). Così come Tom e Jerry, anche in questo cartone i personaggi parlano molto raramente – eccezion fatta per la famosa frase del Lupo “Ну, Заяц, погоди!” (Lepre, ti sistemerò prima o poi!) – e lasciano molto spazio alle loro farse. Il Lupo rappresenta il tipico stereotipo del criminale: coda di cavallo, jeans a zampa (!), fumatore incallito. La lepre, invece, con i suoi grandi occhi blu, è l’immagine dell’innocenza.

Guarda alcuni episodi qui!

 

 

5) Лунтик (Luntik)

Se vuoi migliorare il tuo livello di russo, dai un’occhiata a ‘Лунтик’! Pensato per i più piccoli, Luntik è un piccolo alieno viola e peloso arrivato direttamente dalla Luna. Il cartone ha uno scopo educativo: in ogni episodio, infatti, il piccolo alieno impara alcune lezioni di vita e come andare d’accordo con gli altri. Con più di 500 episodi e un successo internazionale, ‘Лунтик’ è un cartone russo estremamente popolare. Clicca qui per imparare qualcosa di più e conoscere il piccolo ‘Лунтик’!

 

6) Винни Пух (Winnie Pooh)

Al nome Winnie Pooh in molti associamo un simpatico orsetto giallo sempre vestito di rosso. Ma non i russi! Il loro Winnie Pooh ha una folta pelliccia bruna, una vocina rauca ed è decisamente più simile ad un vero orso. I suoi compagni di avventura, però, sono gli stessi – Ih-Oh (Иа) e Pimpi (Пятачок). Il mix di animazione semplice, senso dell’umorismo infantile e divagazioni filosofiche sparse qua e là ha assicurato al cartone la sua intramontabile popolarità. Puoi guardare tutta la serie di ‘Винни Пух’ qui.

 

 

Una statua di Matroskin e Sharik nella città di Khabarovsk

7) Трое из Простоквашино (Troe iz Prostokvašino)

Fonte inesauribile di citazioni, questo cartone racconta le avventure di un ragazzino chiamato Djadja Fëdor, il suo gatto parlante Matroskin (Матроскин) e il suo cane Sharik (Шарик).  Il cartone racconta le peripezie di Djadja Fëdor che, non potendo tenere con sé Matroskin, decide di scappare di casa e di viaggiare per tutta la campagna russa. I tre personaggi – il giudizioso Fëdor, lo scaltro Matroskin e il gioviale Sharik – si compensano perfettamente e il cartone è un classico intramontabile dell’industria d’animazione sovietica. Seguili nelle loro avventure! Clicca qui per guardare l’intera serie.

 

 

Quando hai un attimo libero, dai un’occhiata a questi cartoni! E non dimenticarti di leggere il blog di Liden & Denz per saperne di più sulla cultura russa!

Questo articolo è stato scritto da Tilly Hicklin, studentessa presso l’Istituto Liden & Denz di San Pietroburgo. 

Avatar

Posted by Tilly Hicklin

My name is Tilly, and I am an intern and Russian language student at Liden & Denz in St. Petersburg. I am on my year abroad from the University of Bristol, where I study in England. My main interests are art, literature and history and I also love to travel. I look forward to telling you all about my time in St. Petersburg!

Leave a reply