[Covid-19]: Liden & Denz passa all`apprendimento a distanza

COVID-19 – Aggiornamenti applicati alla nostra politica di cancellazione (Validi fino a nuova comunicazione)

1. Rinvio di un corso prenotato

Tutti gli studenti che hanno prenotato corsi futuri, potranno posticipare i propri corsi e soggiorni ad una data futura senza alcuna penale. Verrà emessa una nota di credito valida per due anni.

Gli studenti possono inoltre convertire la loro prenotazione nei nostri corsi online dal vivo.

2. Cancellazione di prenotazioni future/imminenti

Invitiamo tutti gli studenti che hanno prenotato corsi futuri a posticiparli invece di cancellarli. A qualsiasi studente che desideri cancellare piuttosto che posticipare i corsi per ragioni direttamente connesse al Coronavirus (COVID-19) sarà rimborsato interamente l'importo del corso e sarà anche rimborsato il costo dell'alloggio, meno una settimana di preavviso, fatta eccezione per le tasse di registrazione che possono essere posticipate ad una data di inizio successiva. Il rimborso sarà elaborato solo dopo 90 giorni dalla ricezione della richiesta di risarcimento.

3. Studenti che desiderano rinviare il completamento dei corsi attualmente in corso

Gli attuali studenti potranno posporre il completamento del loro corso a una data futura senza incorrere in costi aggiuntivi. In alternativa, possono continuare i propri corsi in modalità online.

Gli studenti riceveranno una nota di credito per le restanti settimane del proprio corso.

Si applicheranno le seguenti condizioni:

  • Il credito sarà valido per due anni dalla data di emissione.
  • Se il corso originale non fosse più disponibile, gli studenti potranno prenotare un nuovo corso di valore equivalente a quello corrente.
  • Sfortunatamente non siamo in grado di rimborsare i costi di soggiorno.

4. Disposizioni in caso di una chiusura completa dei confini di stato russi

In questo caso, non si applicherà alcun rimborso, in quanto L&D continuerà a supportare gli studenti in ogni aspetto del loro corso, del loro soggiorno e del loro benessere. Gli studenti saranno interamente sostenuti dai propri insegnanti per proseguire i propri studi a distanza. Ciò avverrà attraverso una serie di metodi complementari.

Tutti gli alloggi rimarranno aperti come sempre e non ci sarebbero cambiamenti nell’assistenza volta a garantire il benessere degli studenti.