Google e il Completamento Automatico: Perché i Russi…?

screenshot della ricerca su google sui russi

Chi di noi non si è mai divertito a lanciare una ricerca su Google lasciando che il motore di ricerca completasse da solo la fine di una domanda? È curioso vedere quali siano le domande più frequentemente poste online, ordinate in base alla frequenza con cui vengono poste e all’attualità degli argomenti.
La nostra ricerca è partita scrivendo: “Perché i russi…?” e ci ha portati a scoprire che, a quanto pare, sono tanti gli italiani che hanno dubbi comuni in relazione al popolo russo.

Ecco che allora cercheremo di dare una risposta ai quesiti più frequenti, sfatando certi miti e confermando la veridicità di altri.

Perché i russi sono ricchi?

Non tutti i russi sono ricchi, anzi, molto pochi lo sono. Che la Russia sia un paese pieno di risorse naturali è risaputo, il problema sta nel fatto che la ricchezza che ne deriva sia concentrata nelle mani di pochissimi. La maggioranza della popolazione percepisce un reddito mensile che basta appena per coprire le spese per vivere e la soglia dei cittadini che vive al limite della povertà, purtroppo, è in progressivo aumento.
Che tutti i russi siano ricchi è un mito assolutamente da sfatare, quello che invece possiamo confermare è che i pochi che veramente lo sono spesso amano ostentare il proprio benessere economico nelle maniere più bizzare. Se persino Robbie Williams ha scritto una canzone a tal proposito, un motivo ci sarà…

Perché i russi non sorridono?

Eccoci al secondo di una serie di stereotipi. È innegabile che passeggiando per le strade di una città russa non vedrete tanti sorrisi arrivarvi dalle persone del posto. Semplicemente si tratta di una cultura diversa, in cui non si è usi sorridere agli estranei che si incrociano sul proprio cammino, non è cortesia. Un vero russo infatti conserva i sorrisi per sé, preferendo regalarli alle persone che conosce o semplicemente a quelle con cui si approccia in maniera più diretta.

Perché i russi non sono andati sulla luna?

Rispondere a questa domanda in poche righe è difficile. Sostanzialmente la ragione di questo “fallimento” si può riassumere dicendo che vi furono alcuni problemi di gestione interna che, uniti a un fattore economico, impedirono alla Russia di ottenere il primato per l’allunaggio (come saprete, con Jurij Gagarin avevano già ottenuto quello per il primo uomo spedito nello spazio). Un’ulteriore motivazione risiede nel fatto che il Paese negli anni Sessanta aveva altri obiettivi — principalmente di rafforzamento militare — che misero in secondo piano la corsa all’allunaggio, vinta il 20 luglio 1969 dagli Stati Uniti.

Perché i russi hanno le telecamere in macchina?

All’interno delle auto e dei taxi russi è comunissimo vedere una piccola telecamera fissata sul cruscotto. Stando a Google, sono tantissime le persone che si sono chieste il perché di questa presenza. Gli apparecchi in questione servono a registrare il viaggio e tornano utili in caso di collisione o incidente poiché costituiscono una prova e rendono più semplice decidere chi ha la colpa. La telecamera sul cruscotto è un buon modo per difendersi anche da altri pericoli della strada, che includono grosse buche o lastre di ghiaccio, e quindi tutelarsi in caso di incidente. In Russia infatti sta crescendo il numero di tribunali che non accettano solo testimonianze verbali ma vogliono anche i video dell’accaduto per stabilire con certezza chi è nel torto.

Perché i russi amano l’Italia?

Da italiana, l’unica cosa che mi viene da dire in merito è: come non amare il Bel paese? Le cose che maggiormente colpiscono i Russi che visitano il l’Italia sono la cucina, la ricchezza del suo patrimonio artistico e culturale e il calore del popolo italiano, in cui molti di loro dicono di riconoscersi.

Perché i russi si baciano sulla bocca?

Quella di salutarsi baciandosi a stampo sulla bocca è un’usanza datata (che, in ogni caso, era comune solo tra parenti o amici intimi); oggigiorno quasi nessuno si saluta più in questo modo. Ora anche i russi si salutano dandosi un semplice bacio sulla guancia.

Perché i russi hanno la telecamera in macchina?

L’avevamo detto che questa domanda viene posta spesso…

Perché i russi non ridono?

Di nuovo, ridono eccome!

Perché i russi festeggiano il Natale il 7 gennaio?

La maggioranza religiosa in Russia è rappresentata dai cristiani ortodossi, che seguono un calendario diverso da quello a cui siamo abituati noi europei. Come per la Pasqua, la festività viene calcolata usando il calendario giuliano anziché quello gregoriano e il 25 dicembre del primo cade il 7 gennaio sul secondo, per l’appunto. Ecco spiegato il motivo di questa festività “spostata”.

 

Eccovi le risposte ad alcune delle domande sui russi più frequentemente poste su Google, speriamo possiate trovarle utili. Non dimenticate inoltre di seguirci su Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime novità!

Anna P

Posted by Anna P

Anna is a student and intern at Liden & Denz, she likes to say she came from Venice to the Venice of the North, Saint Petersburg!

Leave a reply