Piccolo dizionario della metro di San Pietroburgo

Come ogni grande città che si rispetti, San Pietroburgo ha la propria metro: si tratta del mezzo di trasporto più utile, soprattutto se devi raggiungere un posto molto distante dal centro oppure se viaggi ogni giorno da un’estremità all’altra della città. Forse in estate sarebbe meglio godersi la città e passeggiare per strada (ovviamente quando non piove!), invece di respirare l’aria della metro. Ma se preferisci goderti il mondo sotterraneo e fare come fanno i russi, allora questo piccolo dizionario ti potrà essere utile.

Iniziamo!

1. Жетон (Zheton – Gettone)

Quando sono entrata per la prima volta in una stazione della metro qui a San Pietroburgo, non avevo idea di come funzionasse il pass dei trasporti e ho deciso di comprare solo alcuni biglietti per la giornata. Guardandomi attorno, ho visto delle persone che compravano qualcosa come dei gettoni dalle macchinette all’entrata della stazione ma non ero riuscita a vedere nessun biglietto di carta; allora mi sono avvicinata ad una macchinetta e ho visto che c’era scritto продажа жетонов (erogazione gettoni) e ho pensato “Ma per che cosa?”. Non volevo comprare qualcosa di sbagliato, perciò sono andata a chiedere un biglietto direttamente alla cassiera…e mi ha venduto un gettone! Proprio così, a San Pietroburgo le corse singole corrispondono a dei gettoni e non a dei biglietti di carta. Ovviamente, se pensate di rimanere per un periodo di tempo abbastanza lungo, vi converrà comprare un pass ricaricabile che è più economico rispetto all’acquisto di corse singole ogni giorno.

2. Автомат (Avtomat – Macchinetta)

Puoi trovare delle macchinette (Автомат) in ogni stazione di San Pietroburgo. Lì potrai comprare i жетоны (gettoni) oppure ricaricare la tua электронная карта «Подорожник» (carta elettronica) e penso che questo sia il modo più facile per evitare delle incomprensioni con il personale della metro, soprattutto se ti risulta complicato farti capire. Ma se preferisci parlare ad una persona in carne ed ossa, vai alla касса (kassa – cassa), sarà un interessante esercizio di conversazione e avrai la possibilità di imparare moltissimo. Provare per credere!

3. Эскалатор (Eskalator – Scala mobile)

La metro di San Pietroburgo è una delle più profonde al mondo (la più profonda si trova a Kiev) e tutte le stazioni sono dotate di эскалатор (scala mobile). Per questo motivo, se non vuoi arrivare in ritardo a un appuntamento o a scuola, devi sempre considerare che anche per raggiungere il binario usando le scale mobili ci vorrà del tempo (anche più di 5 minuti). In alternativa, puoi correre giù per le scale mobili fino al binario ma questo lo consiglio solamente a chi non soffre di vertigini! Se sei un tipo puntuale, ti suggerisco di portare con te un buon libro e leggerlo mentre sei sulla scala mobile: potresti avere tempo a sufficienza per finire l’intero capitolo.

4. Час пик (čas pik – ora di punta)

Sono sicurissima che dopo un paio di giorni a San Pietroburgo avrai la possibilità di vivere almeno una volta il час пик (ora di punta) e forse questa parola diventerà il tuo peggiore incubo. Ma non preoccuparti perché il traffico della metropolitana non è nulla in confronto a quello delle strade (пробка – probka). Ecco perché consiglio di prendere il taxi o la macchina solo se hai un ЧП (чрезвычайное происшествие – emergenza) o un appuntamento importante.

5. Подземка (Padzemka – Ferrovia sotterranea)

Forse non ti capiterà di sentire questa parola molto spesso ma si tratta del termine russo per ferrovia sotterranea. A San Pietroburgo, esistono solo linee sotterranee della metro e non c’è nessuna linea dotata di ferrovia sopraelevata; sicuramente ti accorgerai che si tratta del mezzo di trasporto più usato in città, il quale serve ogni giorno 2 milioni di passeggeri. Fortunatamente, i meravigliosi murali e le opere d’arte si trovano tutte vicino ai binari e puoi perciò visitare tutte le stazioni che sono nella lista qui sotto usando un solo biglietto. Inoltre, quasi tutte queste stazioni si trovano sulla stessa linea.

Stazioni da non perdere:

  • Avtovo (linea 1) – è costituita da splendide colonne e meravigliosi lampadari. Ti sembrerà di essere in una sorta di palazzo russo sotterraneo. Questa stazione è anche decorata con moltissimi basso rilievi che rappresentano l’industria sovietica.
  • Ploshad Vosstanyia (linea 1, 3) – in questa stazione potrai notare alcuni basso rilievi che rappresentano alcuni avvenimenti rivoluzionari della storia della Russia. Questa fermata è molto interessante anche perché è l’unica che contiene un basso rilievo raffigurante Stalin.
  • Admiralteyskaya (linea 5) – questa è la più profonda stazione della metro della Russia e la seconda del mondo (la più profonda si trova a Kiev). Una volta all’interno, non diresti mai che si trovi così in profondità, a parte per il fatto che ti ci vorranno quasi 10 minuti per andare dal livello del terreno al binario usando la scala mobile. Mi piacciono molto anche i murali di questa stazione: San Pietroburgo è una città marittima e gli abitanti sono molto fieri della loro storia.

 

Adesso tocca a te perderti in questo mondo sotterraneo, non te ne pentirai!!

Lara Malacarne

Posted by Lara Malacarne

Hello! I am Lara and I'll be interning until the end of August at Liden & Denz St. Petersburg, writing about this wonderful city and the local culture.

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

avatar
wpDiscuz