La Cucina Russa: Come e cosa mangiano i Russi?

La Cucina Russa: Come e cosa mangiano i Russi?

Iniziamo con il dire che la dieta Russa è ricca di colture che possono prosperare anche in un clima freddo come i cereali, gli ortaggi a radice (barbabietole, rape, patate, cipolle) e il cavolo. 

Inoltre, essendo la Russia ricchissima di boschi e foreste, le erbe selvatiche, le bacche, il miele e i funghi sono prodotti che contraddistinguono la cucina di molte zone del paese.

L‘aneto è molto utilizzato come erba aromatica e tra i latticini sono molto diffuse la panna acida e il burro.

Anche la carne è molto presente nella cucina Russa e si tratta spesso di piatti molto sostanziosi e ricchi di condimento. Sono poi molto diffusi i pesci marinati. Lo storione è fra i pesci più amati sia per la carne, ma soprattutto per le uova dalle quali si ottiene il caviale.

Infine un prodotto base della cucina russa è il pane nero. Questo tipo di pane è fatto con la farina di segale e ha un gusto e un aroma molto particolare. I russi ne mangiano molto, e immancabilmente lo mettono in tavola.

Ecco a voi un elenco dei principali piatti tipici che prima o poi arrivando in Russia è d’obbligo assaggiare:

  • I Russi amano e mangiano molta Kasha (pappa composta solitamente da grano saraceno). Spesso la Kasha viene viene cotta nel latte di mucca e mangiata a colazione.kasha (1)
  • Per iniziare il pasto di solito vengono serviti i Zakuski, cioè dei piccoli antipasti (diversi tipi di insalate, aringhe marinate, uova farcite e vegetali conditi con panna acida).cibo russo
  • Un piatto tipico della tradizione Russa è il Bliny, delle frittelle morbide e sottili che possono essere servite con un ripieno sia dolce che salato.bliny
  • Caratteristici sono anche i Piroghi o Pirozhki, delle tortine dolci o salate che possono essere ripiene di pesce, formaggio, marmellata, cavolo, funghi, uovo sode o carne.pieroghi
  • A causa della rigidità del clima le zuppe sono un piatto molto amato nella cucina Russa. Fra le zuppe tradizionali dobbiamo menzionare lo Shi (zuppa di cavolo), il Borsh (zuppa di barbabietole, tradizionalmente servita con panna acida), l’Okroshka (zuppa a base di kvas contenente patate lesse, cetrioli freschi, uova sode e cipolla verde), la Soljanka (zuppa di pesce a base di pomodoro) e l’Ucha (una zuppa di pesce fresco in brodo trasparente).borsch1
  • In Russia si possono  gustare anche diversi piatti che possono essere paragonati ai primi piatti della tradizione mediterranea. Ad esempio i Pelmeni “ravioli alla Russa” (fagottini di pasta contenenti un ripieno di carne).pelmeni
  • Le bevande tradizionali preferite dai russi sono il Kompot (una bevanda dolce a base di frutta o bacche) , il Mors (una bevanda analcolica a base di frutta, solitamente di mirtillo rosso) e la Kvas (una bevanda leggermente alcolica, che si ottiene come risultato della fermentazione naturale).mors
  • Infine, in russia il tè (chai) è una bevanda molto importante che scandisce il ritmo della giornata. Tradizionalmente il tè veniva preparato nell’apposito bollitore (il Samovar) ed è spesso accompagnato da marmellate, torte, piroshki e biscotti.samovar

Proprio come accade spesso in Italia, è normale che la padrona di casa incoraggi i suoi ospiti a mangiare di più di quello che realmente desiderano. Inoltre, anche se arriverete in una casa Russa all’improvviso, sarete senz’altro invitati a tavola e i padroni di casa avranno sempre qualcosa da offrirvi. Quando si tratta di mangiare non siamo poi così diversi! 🙂

Matilde Miliazza, studentessa alla Liden&Denz.

Leave a reply